Solstizio d’Estate

Il solstizio in astronomia è definito come il momento in cui il Sole raggiunge, nel suo moto apparente lungo l’eclittica, il punto di declinazione massima o minima 1. Il fenomeno è dovuto alla inclinazione dell’asse di rotazione terrestre rispetto all’eclittica; il valore di declinazione raggiunta coincide con l’angolo di inclinazione terrestre e varia con un periodo di 41000 anni tra 22.1° e 24.5°. Attualmente è di 23°27′ e l’angolo è in diminuzione.

Il Sole raggiunge il valore massimo di declinazione positiva nel mese di giugno in occasione del solstizio di estate boreale, mentre raggiunge il massimo valore di declinazione negativa in dicembre, in occasione del solstizio di inverno boreale, corrispondente all’estate nell’emisfero australe.

Da un esame di una tabella dei tempi dei solstizi si può verificare che il fenomeno ritarda di circa sei ore ogni anno (5 ore, 48 minuti e 46secondi per la precisione), salvo subire un nuovo riposizionamento indietro ogni quattro anni, in conseguenza degli anni bisestili, introdotti proprio per evitare un progressivo disallineamento delle stagioni con il calendario. A causa di queste variazioni può capitare che il solstizio astronomico cada il 20 o il 21 giugno per l’estate nell’emisfero nord o il 2122 dicembre per l’inverno nell’emisfero nord.


 


Il Sole, nel suo moto annuo lungo l’eclittica, al momento del solstizio estivo boreale (21-22 giugno) viene a trovarsi alla sua massima declinazione.

Coordinate equatoriali del Sole:

d=+23°,5 (declinazionea=90° (ascensione retta)

Ecco schematizzata la situazione a mezzogiorno solare del solstizio d’estate per un osservatore a circa +45° di latitudine geografica:

 

 

Fonte: Wikipedia Italia 
 

 

 


Si nota che il Sole raggiunge la sua massima

declinazione e la sua massima altezzasull’orizzonte.

L’arco diurno è più lungo che in qualsiasi altro periodo dell’anno.

L’ombra di uno gnomone proiettata

lungo la linea meridiana, raggiunge la sua minima lunghezza



 Fonte: Via Lattea Net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

7 − 1 =

Solstizio d'estate

Il 21 giugno alle ore 18:06 UT (20:06 ora italiana), l’asse terrestre è rivolto verso il Sole, inclinato di 23,5°. Questo evento segna l’inizio dell’estate nell’emisfero nord, e dell’inverno nell’emisfero sud.
Le stagioni stanno cambiando!
Buon Solstizio d’estate!
Le dimensioni del Sole e della Terra non sono in scala]]>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due × due =