Un’idea per il Celestron Firstscope

Ecco come ho risolto il problema dell’instabilità di uno dei miei strumenti, un Celestron Firstscope da 76 mm di apertura e 30 cm di focale, che prima di questa piccola modifica usavo appoggiandolo su un malfermo tavolino da campeggio:

telescopio

Con pochi accorgimenti questa modifica, secondo me, potrebbe adattarsi anche al pressochè uguale Skywatcher Heritage 76 e al suo fratello maggiore, il Dobson 130 sempre della Skywatcher, testato sul numero di Orione di dicembre 2009.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre × 3 =