Associazione Cernuschese Astrofili

Osservatorio Astronomico Civico "Gabriele Barletta"

Meet Me Tonight, venerdì 27 settembre

L’Associazione Cernuschese Astrofili consiglia Meet Me Tonight
La manifestazione cerca di creare occasioni per avvicinare la scienza al grande pubblico. Lo stand del Politecnico aprirà dalle 10 alle 21 di questo venerdì (27/09) ai giardini Montanelli di corso Venezia, al mattino principalmente per le scuole e al pomeriggio per tutti.

Appuntamenti al Planetario
ore 19.00: Conferenza “Zodiaco: realtà, mito e leggenda”, Dott. Fabio Peri, Planetario di Milano,

ore 21.00: Conferenza “Astronomia e Architettura nell’antico Egitto”, Prof. Giulio Magli, Politecnico di Milano.

https://meetmetonight.polimi.it/

Il mese della Scienza – 2012

 

Scarica il volantino


B.H. – Black Hole: ai limiti dello spazio-tempo – 8 novembre
Relatore: Prof. Andrea Grieco

Uno squarcio nello spazio-tempo dove tutto sparisce o un ponte verso altri universi? Cosa si cela dietro la cortina nera dell’orizzonte degli eventi? A che punto sono le nostre conoscenze sugli oggetti astronomici più misteriosi?


I rischi naturali – 15 novembre
Relatore: Prof. Giovanni Grieco

Dalle eruzioni vulcaniche ai terremoti, dalle frane alle alluvioni, è possibile evitare i disastri naturali? La gestione integrata del rischio, un approccio probabilistico alla previsione e prevenzione dei rischi naturali.


H.B. – Higgs Boson: ai limiti della materia-energia – 22 novembre
Relatore: Prof. Andrea Grieco

A quasi cinquant’anni da quando fu ipotizzato per la prima volta, l’elusivo bosone di Higgs è caduto nella sofisticata rete tesa al CERN di Ginevra. Perchè un impegno così grande per catturare una particella? Qual è il suo ruolo nella comprensione della materia? Abbiamo trovato quello che ci aspettavamo?


Geoturismo – 29 novembre
Relatore: Prof. Giovanni Grieco

Dall’Appennino emiliano alla cintura di fuoco del Pacifico: viaggiare guardandosi intorno. Capire per apprezzare lo spettacolo della natura, progettando gite e viaggi alla scoperta del Pianeta Terra.

 


Se apprezzi il nostro lavoro, supporta l’Osservatorio con una piccola offerta. Grazie.

 

 


%%tb-image-alt-text%%